Immogroup coordina Club Deal per l’acquisto di due immobili a Torino

Mediolanum Gestione Fondi Sgr ha venduto due palazzi nel centro di Torino. A comprare i Trophy Assets situati uno in via Lagrange 35 e l’altro in via Andrea Doria 7 è stato un Club Deal costituito sotto la regia di Immogroup società che opera a Torino, Milano e Roma e che svolge attività di Agency e Advisory.

Gli immobili sono nell’isola pedonale della città sabauda sono a destinazione uffici e commerciale e comprendono anche 35 tra box e posti auto.

I locali commerciali hanno come conduttori alcuni tra i principali brand come Lacoste, Gaudì, Slower, la Casa del Barolo e Galup che rappresentano meno del 20% del totale superfici acquistate.

“Per impostare l’operazione abbiamo iniziato a lavorare durante il primo lockdown – spiega Beppe Caruso Ad di Immogroup – e in poche settimane siamo riusciti ad organizzare il Club Deal. L’atto di acquisto di entrambi i palazzi è avvenuto nei giorni scorsi rispettando il timing stabilito”.

Immogroup si occuperà dell’attività di rental agency per i negozi e gli uffici di Via Andrea Doria 7. L’immobile di via Lagrange 35 invece subirà, a partire dall’inizio del 2022, una completa ristrutturazione con cambio di destinazione d’uso da uffici in residenziale di prestigio e vedrà Immogroup impegnata come Sales Agency.

Tra i soggetti coinvolti ci sono alcuni tra i principali operatori immobiliari di Torino, uno fra tutti la famiglia Minniti, costruttori torinesi che hanno appena terminato un importante cantiere con il frazionamento di appartamenti di lusso in Via Lagrange 24.

“Per questo acquisto – aggiunge Beppe Caruso – il Club Deal è stato assistito come partner bancario dalla Direzione Generale di Banca Azzoaglio, istituto piemontese con oltre 140 anni di attività, che ha confezionato un prodotto finanziario su misura per l’acquirente. La “debit line” è stata ideata facendo leva non solo con un mutuo ipotecario ma anche con l’aggiunta di un prodotto alternativo flessibile.

“La modalità operativa della costituzione del Club Deal – sottolinea Beppe Caruso – è la caratteristica che contraddistingue il ‘Trading Alternative Market’ nel Real Estate e cioè quel segmento di mercato con investimenti inferiori ai 30 milioni di euro che, per dimensioni di investimento, non ha quali acquirenti i Fondi Immobiliari”.

Share Post:

Rassegna Stampa

Altre news